Strumenti personali

Biblioteca medica "Vincenzo Pinali" Antica
Polo di Medicina
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / USA LA BIBLIOTECA / contenuti-usa-la-biblioteca / Prestiti per mostra

Prestiti per mostra

ultima modifica 11/08/2016 10:48

Procedure per i prestiti per mostra

Prestiti per mostre

Nella domanda al Direttore della Biblioteca l'Ente  richiedente allega il piano scientifico della mostra e specifica:

- la tipologia dell’oggetto richiesto, materiale librario antico o raro o altro bene storico artistico di proprietà della biblioteca
- le condizioni d’esposizione, di sicurezza, di conservazione dell’oggetto in mostra e durante trasporti e stoccaggio
- il tempo di prestito
- l’impegno ad una assicurazione da chiodo a chiodo del bene

Visto il parere favorevole del Direttore della Biblioteca e dell'eventuale altro Direttore consegnatario, che valutano i termini della richiesta ed il bene (sulla base della descrizione accurata dell’oggetto fatta dalla biblioteca e una sua fotografia in caso di bene storico artistico), il Rettore concede il nulla osta, vagliando gli stessi documenti.

La consegna dell’oggetto avviene dopo
- aver espresso i termini temporali di prestito,
- ritirato copia della polizza assicurativa da chiodo a chiodo,
- fatto sottoscrivere un verbale di consegna, con copia della descrizione dell’oggetto nelle condizioni di consegna, a chi, opportunamente qualificatosi, ritirerà materialmente il pezzo.
La biblioteca si riserva la possibilità di porre come condizione la produzione, a spese del richiedente, di una copia dei pezzi richiesti, come sostituto per la consultazione in sede durante il prestito.

L’imballaggio sarà a cura del richiedente secondo gli opportuni criteri di conservazione e sotto controllo del personale di biblioteca.
Copia della polizza assicurativa e del verbale di consegna verrà inviata anche all’Ufficio inventari del patrimonio ed economato.

In caso di materiale librario soggetto a notifica o richiesto all’estero e di materiale museale storico-artistico, si richiederà la necessaria autorizzazione alla Soprintendenza competente con fotografia dell’oggetto se bene storico artistico.

Eventuale rinuncia da parte del richiedente va fatta ufficialmente al Direttore della Biblioteca e comunicata all’Ufficio competente dell'Amministrazione centrale.
Il richiedente può richiedere copia fotografica sostitutiva per l’esposizione e per la pubblicazione in un catalogo dell’oggetto a cui ha rinunciato, seguendo gli obblighi previsti in questo caso nel presente Regolamento.

Il richiedente consegna 3 copie dell’eventuale catalogo della mostra alla biblioteca.
La biblioteca può controllare l’esposizione del pezzo concesso.

 Per informazioni contattare la Biblioteca
tel. 049 827 2336 - 049 821 8868